FRA 72 ORE I PARTITI SI PRENDONO I SOLDI DEI TERREMOTATI: POSSIAMO FERMARE QUESTO SCANDALO?

Conto alla rovescia: fra 72 ore, se non succederà nulla di nuovo, i partiti si riprenderanno i soldi che erano destinati ai terremotati dell’Emilia (91 milioni). Bisogna fermare questo scandalo. Bisogna chiedere subito un decreto d’urgenza. Datemi una mano a fermare questo scandalo.

Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Facebook0Email this to someonePrint this page

19 risposte a “FRA 72 ORE I PARTITI SI PRENDONO I SOLDI DEI TERREMOTATI: POSSIAMO FERMARE QUESTO SCANDALO?

  1. Cosa dobbiamo fare e come possiamo fare??? ma è mai possibile che la faccia di bronzo (per non dire altro) di questi qua non ha limiti??

  2. Cosa c’è da fare??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????? tira fuori qualche idea Giordano in modo tale che la mia stima in te torni a crescere

  3. Tutti i giorni ci chiedono soldi attraverso sms o donazioni e fin’ora hanno raccolto 3 milioni,certo che 90 milioni farebbero un po’ di differenza. Ma alla fine questi soldi arrivano veramente o fanno finta di darglieli.All’Aquila sembra che tutti i cantieri siano fermi perche’ non arrivano sti benedetti soldi. Ma dove sono finiti? La Fiat aveva regalato macchinari per un milione di euro e anche questi non sono mai arrivati.Che paese di M…. mi viene solo da vomitare.

  4. non abbiamo parole per commentare questa vergogna, io per conto mio ho raggiunto il colmo, piccola impresa costretta a chiudere perche’:
    – poco lavoro
    – tante tasse
    – banca che ti soffoca
    – rai che ti chiede il canone per l’ufficio 401,00 euro………….
    – imu ufficio…..

    e senti queste bestialita’, noi italiani esigiamo che questi NOSTRI soldi, almeno una volta,vengano usati come Dio comanda, altrimenti disubbidienza civile, non si paga piu’ niente…a nessuno.. voglio vedere se ci mettono tutti dentro.. forza …. tina

  5. La disobbedienza civile potrebbe essere una soluzione,ma si avvicinano le vacanze e il campionato mondiale di calcio e in piu’ le olimpiadi:Queste sono le sole cose che noi fessi di italiani apprezziamo.Quindi tutto restera’ come prima. Mi pare sia stato Bismark a dire che ogni nazione ha il governo che si merita.

  6. CI VUOLE LA RIVOLUZIONE!!!!!!PER CONTO MIO, OGNI GIORNO AUGURO UNA MORTE VIOLENTA A QUESTI BRUTTI PEZZI DI MERDA CHE HANNO PORTATO L ITALIA IN QUESTA SITUAZIONE, BRUTTI MALEDETTI PARASSITI CHE SGUAZZANO SUL DOLORE E LE FATICHE DEL POPOLO!!!, MA PORCA PUTTANA MA SE CI RITROVIAMO IN 10.000.000 A ROMA, MI DITE CHE CAZZO CI POTREBBE SUCCEDERE? DOBBIAMO RIPRENDERCI L ITALIA NOI STESSI PERCHE AL FONDO NON C E MAI FINE!!!!!

  7. E I SINDACATI SI TOGLIESSERO FUORI DALLE PALLE, NON CONTANO PIU NIENTE, SI SONO VENDUTI ANCHE LORO, E PER I LAVORATORI, DISOCCUPATI E PENSIONATI NON FANNO NULLA!!!!
    POLITICI E SINDACALISTI SIATE TUTTI MALEDETTI!!!!

  8. Scusa Giordano, non conosci qualche buon avvocato che riesca a trovare qualche cavillo legale per denunciare questa masnada di f.d.p. ladri e truffatori che non se ne vedono mai abbastanza? Purtroppo non ne conosco e non ho la possibilità per ingaggiarne qualcuno ed è proprio questo lo scopo per cui questi delinquenti ci riducono in povertà

  9. Cosa possiamo fare per fermarli ? dicono che il popolo è sovrano ma non contiamo proprio nulla! non so manifestiamo domenica in tutte le piazze con i cartelli: “giu le mani dai soldi per i terremotati” possiamo organizzarlo? servira?

  10. SOLO PER I PRIVILEGI CHE ESSI HANNO LI OBBLIGHEREI A STARE IN PARLAMENTO DALLE 07.00 DEL PRIMO DELL’ANNO ALLE 18.30 DEL 31 DICEMBRE NOTTI COMPRESE. QUANDO LEGGO CHE QUALCHE PARLAMENTARE DI RILIEVO IN QUESTO PERIODO PARTICOLARE DI CRISI, SI LAMENTO DI CHIUDERE IL PARLAMENTO PER ANDARE IN FERIE. A VOLTE PENSO CHE ERA MOLTO MEGLIO IL MUSSOLINI.

  11. Caro giordano,tu chiedi aiuto a noi ok, ma a noi non ci ascolta nessuno se non scendiamo in piazza in massa molta massae con le ceste di uova da tirargli in faccia a sti bastardi.sei tu che deve e ripeto deve aiutare il popolo ormai stremato.

  12. Mi auguro che tornino in auge le brigate rosse decise, pronte e disposte ad ammazzare queste merde di parlamentari, politici, corrotti e dementi nati deficienti e progressivamente peggiorati.
    Le parole non servono più. Ora, ma forse è tardi, serve una azione decisa, una lotta dura a suon di mitra, bombe e quant’altro. Insonna serve una dura guerra civile contro tutto il governo e i sindacati insieme. In alternativa, ma sempre guerra è, uno sciopero fiscale e contributivo globale e tolale così da paralizzare tuttala macchina burocratica. Voglio vedere come faranno l’agenzia delle entrate (altro covo di ladri) e la gdf a denunciare tutto il popolo italiano!! Insomma una grande class action contro il fisco, l’Inps e tutto quello che di ladrocinio esiste.

  13. non servono le BR,o i NAR per farci rispettare,la lotta armata porta solo sangue e odio e dolore ci vuole qualcuno che trascini la grande massa del popolo ormai logora nauseata,schifatae incazzata dai vari RUTELLI,BERSANI,BINDI,BERLUSCONI,CICCHITTO,FINOCCHIARO,CASINI,AMATO,ECC.ECC.ECC.ECC.per dirli tutti ci vogliono tre giorni,andare a palazzo CHIGI e presidiarlo fino alla loro resa e farlo vedere a tutto il mondo in TV di cosa siamo capaci di fare,noi eravamo il settimo paese industriale grazie a questa classe politica di MERDA da trentanni a questa parte siamo sprofondati. però apriamo le nostre industrie in polonia,in india ,croazia ECC.ECC,.COL CAZZO lo fa la germania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *