DINI CANDIDATO PREMIER, AMATO CANDIDATO MINISTRO. A ESSERE SANGUISUGHE CI SI GUADAGNA…

A essere sanguisughe ci si guadagna? Viene il sospetto: Lamberto Dini (40mila euro di pensione al mese dopo aver tagliato le pensioni degli italiani) è candidato a diventare premier; Giuliano Amato (31mila euro di pensione al mese dopo aver tagliato le pensioni degli italiani) è candidato ad un ministero importante (economia, esteri, giustizia…). Mah…

21 risposte a “DINI CANDIDATO PREMIER, AMATO CANDIDATO MINISTRO. A ESSERE SANGUISUGHE CI SI GUADAGNA…

  1. SuperMario entra nella casta Per lui 25mila euro al mese!!!E NON FINISCONO MAI DI STUPIRE!!SIETE TUTTI UGUALI E COME TALI DOVRETE SPARIRE DALLA POLITICA!!

  2. Sono convinto di una cosa che se non verranno ridotti i costi della politica prima di nuove elezioni buona parte della gente non andrà più a votare…io sarò tra questi

  3. Quello che tutti dovrebbero capire; l’unica arma che abbiamo è non votare, soltanto così potremo sperare di mandare via questi cialtroni. Un colpo di stato on è possibile, ci vorrebbe l’esercito, ma è di qualche giorno fa la notizia che al ministero della difesa sono state consegnate 6 nuovissime maserati per i signori generali, mentre a noi consegnano la……

  4. Molti parlano di commissariamento del nostro paese e di sconfitta della politica in pratica sono i mercati a decidere le sorti dell’Italia. Siamo ad una svolta? I mercati rappresentano il concreto mentre la politica, come è noto, è lontana anniluce dalla realtà. Se i mafiosi vengono delegittimati il paese ci guadagna. Sbaglio? Però a pensarci bene un governo tecnico che propone Amato e Dini non so quanto possa rassicurare i mercati. Ma è possibile che non ci sia gente in grado di sotituire questi parassiti incapaci? Sono da decenni in mezzo ai co….ni hanno fatto solo danni è ora di cacciarli a calci.

  5. e adesso che il governo e andato a casa e ora delle elezioni!svegliatevi ora e il momento di mandare tutti i parassiti a casa destra e sinistra se vogliamo abolire i vitalizi e superstipendi e ora di votare il movimento 5 stelle che non ha nessun colore politico!!!!

  6. Ora saranno contenti i signori festanti che brindano alle dimissioni di Berlusconi. Vedremo se saranno contenti tra un paio di giorni quando il “messia” Monti varerà la manovra lacrime e sangue: – patrimoniale – reintroduzione dell’ICI – revisione degli estimi catastali. Continuate così cd POPOLO VIOLA che fra poco diventerete popolo cadaverico. Un suggerimento per il “messia”: taglia le province – gli stipendi ai politici – elimina i gettoni di presenza – riduci i consiglieri nei cda delle aziende partecipate – taglia le PENSIONI D’ORO del 40%.

  7. ho visto le contestazioni a berlusconi, mi sembrava più una americanata…questo tipo di contestazioni..bo..sembra quasi una moda..queste cose succedevano anche anni fa..forse non cera internet o forse la tv non le bombardava come ora..tra un po ci dicono anche anche quante volte vanno il bagno sti politici…”troppe informazioni”…troppo da leggere troppo da sapere…insomma troppo..

  8. Dopo 40 anni di lavoro e 60 di età la mia pensione per la quarta volta viene messa in discussione, ma nessuno di questi signori prova vergogna. Sia chiaro qualora ci riuscissi la mia pensione e notevolmente più bassa di quella di Cicciolina.

  9. Che vergogna.. Non si reggonO nemmeno in piedi .. Prendono una valanga di soldi nostri .. E adesso li rivogliono nella mischia?!.. Se continuano così qualcuno ci rimetterà la salute!…

  10. Forse e’ meglio se veniamo precettati,commissariati,sculacciati e comandati dall’Europa,,,vuol dire che da soli non eravamo in grado.
    A questo punto,perche’ mantenere 900 sanguisughe (circa,il numero e’ in difetto) che non possono far altro che ratificare,approvare,
    e litigare invano? Forse ne bastano un centinaio….

  11. OGGI 14 11 2011 VI DICO CHE SCONDO ME QUESTO GOVERNO TECNICO AUMENTERA’ SOLO LE TASSE AI CASSAINTEGRATI OPERAI E POPOLINO IN GENERE.MA VI PARE CHE UNO COME MONTI TAGLIA I PRIVILEGI A SANGUISUGHE COME AMATO E DINI,LI HANNO ANCHE DESIGNATI UFFICIOSAMENTE COME FACENTI PARTE DEL NUOVO GOVERNO TECNICOQUINDI C’E’ DA ASPETTARSI NIENTE DI BUONO PER IL VERO POPOLO ITALIANO FATTO DI OPERAI PER IL 99%.SE MONTI TAGLIA IL NUMERO DEI PARLAMENTARI LE DOPPIE E TRIPLE PENSIONI, COME I DOPPI INCARICHI,PORTA TUTTO AD UNA SOLA PENSIONE O AD UNO SOLO STIPENDIO ED ALLA PENSIONE O STIPENDIO MASSIMO PER TUTTI COLORO CHE SONO NOSTRI DIPENDENTI CIOE’ DEL POPOLO ITALIANO DI 3000 (TREMILA) EURO AL MESE PER TUTTI CHE PER QUELLO CHE NON FANNO PER ME E’ ANCHE TROPPO ALLORA SARA’ L’EROE DEL POPOLO ITALIANO.PER LE PRIVATIZZAZIONI SECONDO ME SERVONO SOLO A FAR ARRICCHIRE I PIU’ RICCHI COME LA PRIVITIZZAZIONE DELL’ACQUA,PERCIO’ LE PRIVITIZZAZIONI DEVONO ESSERE SEMPRE CON PARTECIPAZIONE STATALE E SOTTOPOSTE A CONTROLLO .ALTRIMENTI FACCIAMO COME L’ITALSIDER CHE E’ DIVENTATA ILVA GRAZIE A DINI HA AGEVOLATO SUOI PARENTI SI DICE CHE RIVA IL PATRON DELL’ILVA SI SUO COGNATO E POI LO STESSO L’ILVA HA MESSO GRAN PARTE DEI LAVORATORI IN CASSAINTEGRAZIONE CHE BELLO VERO.COMUNQUE SE MONTI EFFETUERA’ LE MISUE DRASTICHE CONTRO LE SUDDETTE SANGUISUCHE CON EFFETTO TETROATTIVO ALLORA SI CHE DARA’ CON IL POPOLO ITALIANO ALTRIMENTI SARA’ IL SOLITO GOVERNO DELLE TASSE AI POVER PER I PRIVILEGI DEI PIU’ RICCHI, COME L’ICI SULLA PRIMA CASA SI PUO’ APPLICARE A CHI HA UN REDDITO DA LAVORO SUPERIORE A 100 MILA ( CENTOMILA ) EURO STAREMO A VEDERE MA SICURAMENTE PENSO CHE UNO CHE STA VICINO AI POTERI FORTI NON E’ A FAVORE DEL POPOLO E DELLE NUOVE GENERAZIONI ANCHE SE IL SUO DISCORSO MI E’ MOLTO PIACIUTO PERCIO’ SE SEI CON IL POPOLO DOTT MONTI SEI IL BENVCENUTO!!!!!!!

  12. MESSI IN GINOCCHIO DALLE BANCHE ORA SIAMO COMANDATI DALLE BANCHE.
    Sapete chi è Mario Monti, funzionario della Goldman Sachs, la banca d’affari che ha affossato l’ITALIA e la GRECIA, membro del circolo di affaristi supernazionale e privato Bilderberg, presidente europeo della Commissione Trilateral,il super consiglio d’azienda di banche e multinazionali. A QUESTO POVER’UOMO Napolitano gli ha fatto un regalo eleggendolo senatore a vita ( vuol dire regalargli 25.000 Euro al mese fino a quando il buon Dio lo chiamerà a se).
    Monti, Draghi e gli altri banchieri che hanno preso il potere in Europa non racconteranno mai il grande imbroglio che c’è alla base della crisi economica nel nostro paese e in Europa.
    Eppure la questione è di una semplicità disarmante.
    La Banca Centrale Europea (quella che stampa l’Euro per conto degli stati europei) è l’unica Banca Centrale del mondo che presta i soldi alle banche private (all’1,25% di interesse) e non presta direttamente i soldi agli stati. Gli stati sono così obbligati a finanziarsi sul mercato, cioè a farsi prestare soldi dagli speculatori che ovviamente ricercano il loro guadagno.
    E’ chiaro che gli speculatori che prendono a prestito i soldi dalla BCE all’1,25% e poi li prestano all’Italia al 7%, hanno un bel guadagno e continueranno questo gioco all’infinito.
    Quindi basterebbe che la BCE – oltre a prestare i soldi alle banche – li prestasse direttamente anche agli stati membri, cioè comprasse direttamente i titoli degli stati europei. In questo modo gli stati avrebbero il danaro necessario al tasso di interesse ufficiale dell’1,25% e non sarebbero obbligati ad andare a chiedere i soldi agli strozzini.
    Cari italiani prepariamoci ad un’altra manovra lacrime e sangue
    tanto loro i vitalizzi e le pensioni non le toccheranno mai,o almeno fino a quando qualcuno svegliandosi una mattina non dirà la fatidica frase: AL MIO SEGNALE SCATENATE L’INFERNO

  13. Grazie SPARVIERO per la l’interessante precisazione sulla figura di MARIO MONTI.
    Sono d’accordo con te che i politici, Monti compreso, non rinunceranno spontaneamente ai privilegi che si sono attribuiti.
    Alla 1^ Commissione Affari Costituzionali del Senato c’è la petizione n. 1358 che ha per oggetto
    “REVISIONE DELL’ISTITUTO DEI VITALIZI DEI PARLAMENTARI”
    che ho pubblicato sulla mia pagina di facebook.
    Non ho certo il potere di dire: “AL MIO SEGNALE SCATENATE L’INFERNO”, come tu dici.
    Sono certa che se il popolo approfitttase dell’opportunità fornita dall’art. 50 della Costituzione, i VITALIZI andrebbero in pezzi e con essi LA PRIMA REPUBBLICA, che è tutt’ora viva e vegeta.
    giuliana tofani giuly42@libero.it

  14. COME DI FA AD AVERE ANCORA QUESTA GENTE COME POLITICI”AMATO E DINI” MANCIASOLDI E COME TECNICI .TECNICI DI CHE VISTO CHE HANNO AFFOSSATO L’ITALIA.QUESTO NUOVO GOVERNO PER ENTRARE NELLE GRAZIE DEL 99%DEGLI ITALIANI FATTO DI OPERAI STIPENDIATI E PICCOLI ARTIGIANI CHE NON RIESCONO AD ARRIVARE A FINE MESE PRIMA DI FARE ALTRE MANOVRE, PER ESSERE CREDIBILE DEVE TOGLIERE TUTTI I PRIVILEGI E LE DOPPIE PENSIONI AI POLITICI ANCHE QUELLI DIA’ ACQUISITI CON UN DECRETO RETROATTIVO ED EVITARE CHE QUESTE PENSIONI SIANO REVERSIBILI,ALTRIMENTI NON HA NESSUNA CREDIBILITA’.

  15. PER FARVI SAPERE DA CHI SIAMO GOVERNATI AVRESTE DOVUTO VEDERE LA TRASMISSIONE LE IENE DOVE A DIVERSI PARLAMENTARI E SENATORI HANNO FATTO DOMANDE SULLO SPREAD,DEBITO PUBBLICO,DEFICIT ECCETERA,SU 10 CHE A CUI HANNO POSTO LE DOMANDE SOLO 1 (UNO) HA SAPUTO RISPONDERE CORRETTAMENTE GLI ALTRI PROPRIO NON SAPEVANO CHE PESCI PIGLIARE CHE SCHIFO SIAMO GOVERNATI DA UNA CLASSE DIRIGENTE DI IGNORANTI.(CERTAMENTE NON MI RIFERISCO ALL’ATTUALE GOVERNO ALTRIMENTI SAREBBE IL COLMO DEI COLMI).

  16. ….non vedo l’ora che l’Italia torna al voto. Vorrei vedere quanti degli Italiani siano disposti a votare questa classe politica che ha pensato ai propri interessi portandoci alla rovina.

  17. …e ricordate bene:
    questi stellari emolumenti e vitalizi vari,vere e propie rapine legalizzate dai medesimi immondi rapinatori,non terminano spesso neanche con la morte degli stessi,perche’ dopo la loro dipartita(purtroppo sempre a tardissima eta’)ne usufruiranno per altri lunghi anni le loro gentili e ingioiellate consorti a titolo di reversibilita!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *