I GENI DELL’ECONOMIA CI STANNO FREGANDO

Caro Giordano, sono vecchio e come tale non mi riconosco in molti usi e costumi odierni; mi chiedo però se la mia arretratezza gerontologica mi impedisca di capire certe contraddizioni palesi oppure se il quoziente di intelligenza medio si sia drammaticamente abbassato. Alcuni esempi: “la disoccupazione è diminuita però sono aumentati i non occupati”, “tassi negativi sui depositi” – in altre parole, “ho bisogno dei tuoi soldi, dammeli e pagami per questo”, “il denaro è lo sterco del demonio”, ovvero quello degli altri, non quello dello Ior e dintorni, “le tasse sono belle”, “l’inflazione è buona cosa” e così via. La prego, mi consoli.
Andrea Vaccari – Chiavari (Ge)
Continua a leggere