TAGLI ALLA SANITA’? PER I POLITICI NON VALGONO

Caro Mario Giordano, le sarei molto grato se potesse pubblicare (il nostro giornale lo ha già fatto, però ora più che mai giova ripeterlo!) le facilitazioni sanitarie delle quali i nostri rappresentanti politici al Senato e alla Camera (e i loro famigliari) godono a proposito di cure mediche specialistiche, ed il loro costo. Mi piacerebbe inoltre sapere se tali signori (con esse minuscola) godono anche di una qualche assicurazione che tuteli le loro spese mediche o se, come al solito, paga «pantalone» visto la contestazione di noi pensionati ai tagli della sanità fatti dall’ineffabile (o inaffidabile?) ministro Beatrice Lorenzin.
Enzo Bertolini – via mail
Continua a leggere