CON IL DENARO PUBBLICO SI COMPRAVANO PURE GLI SCHIACCIANOCI. DOPO SUV E NUTELLA, L'ULTIMA FRONTIERA DELLO SPRECO

Ci mancavano solo gli schiaccianoci. Dopo il Suv (Lazio), i giochi per i bimbi (Piemonte), la Nutella (Lombardia) dall’Alto Adige arriva il nuovo oggetto simbolo degli sprechi regionali:  10 schiaccianoci che sono stati pagati dal padre-padrone della Provincia Autonoma, Luis Durnwalder, con i soldi del contribuenti, almeno stando  all’inchiesta della Procura della Corte dei Conti. Durnwalder è accusato di aver procurato un danno alla collettività spendendo 1,6 milioni di euro in 17 anni di spese folli. All’interno della lista c’è un po’ di tutto: dai voli aerei agli yogurt, dai fazzolettini di carta all’Ici della ex moglie, dal fondo pensione della ex compagna al lucido da scarpe, e poi: un ritratto fotografico gigantesco con il medesimo Durnwalder vestito da Schutzen, partite di Aulin, scatole di aspirine, spumanti, permessi per la caccia, caramelle e persino un campanaccio da pecore costato quasi 2mila euro. Un campanaccio da 2mila euro? Potevamo perdonargli pure quello. Ma gli schiaccianoci, ecco, quelli no. Gli schiaccianoci è davvero troppo. Le nostre noccioline, fra l’altro, non hanno più bisogno di essere schiacciate: si sono già abbondantemente rotte da sole…

Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Facebook0Email this to someonePrint this page

29 risposte a “CON IL DENARO PUBBLICO SI COMPRAVANO PURE GLI SCHIACCIANOCI. DOPO SUV E NUTELLA, L'ULTIMA FRONTIERA DELLO SPRECO

  1. Il baciamani di Gheddafi è ormai allo sbando piu totale.
    Neanche i più fedeli gli credono, tant’è che continua a ripetere all’infinito che manterrà le promesse. Ma senza spiegare o dimostrare perchè questa volta dovrebbe cambiare. Senza sottoscrivere una penale di un miliardo se solo una delle promesse non dovesse essere mantenuta, non convince nessuno. La credibilità del baciamani di Gheddafi è ai minimi storici. Non gli danno retta neanche i familiari.
    Appena fa una affermazione dopo poche ore è costretto a smentire, a dichiarare di aver scherzato, di non essere stato capito, che la stampa ha distorto la realta, ecc. ecc.. praticamente un pagliaccio socialmente pericoloso.
    Il nostro dramma è l’inettitudine, l’incapacità, il vuoto assoluto di bersani, vendola, monti… Tutti vuoti a perdere sicuramente non di meno rispetto al M5S, ma con una aggravante: ci hanno già fottuto. Ecco perchè dobbiamo portare almeno duecento-trecento M5S in parlamento…per il solo gusto di togliere le poltrone ai culi di questi parassiti bastardi mangiasoldi.

  2. Se non si mandano a casa adesso questi pezzi di merda è la fine. Ci hanno ridotto sul lastrico. Siamo un Paese in declino, lo si vede ovunque. Il parlamento è pieno di malavitosi al servizio della criminalità organizzata che finanzia le loro campagne elettorali e che pretende favori ad elezione avvenuta. C’è solo un modo per uscirne: VOTARE IL MOVIMENTO 5 STELLE!!!!!!!!!!!!

  3. Votare!!!Colpa di voi tutti se oggi l’italia é ridotta cosi,da svariati anni continuate a votare gente che non ha mai concluso niente di buono,e siete tanto pecoroni che continuate..É ora di mandare a casa tutto sto vecchiume che da 60 anni sta li a scaldare la poltrona e a rifoccillarsi come maiali,bisogna scendere in piazza fino a quando il vecchiume se ne va via e molto lontano..Dare spazio a tanti giovani con la testa sulle spalle,obligati ad emigrare a causa dei signorotti che a chi sconveniente fanno di tutto per rendergli la vita difficile..stringete pure la cinghia,e intanto i signorotti si aumentano stipendi,pensioni,vitalizi, mangiano e vivono a sbafo della stupiditá di un popolo,che si crede il piú furbo al mondo,ma in realtá é il piú fesso al mondo..Persino il paese piú povero ride della stupiditá italiana,qui in germania ci chiamano la republica delle banane e chissá altrove…Svegliaaaa pecoroniiiiiiiiii

  4. Se gli italiani voteranno ancora per Berlusconi saranno dei veri masochisti.Dal 2001 al 2011 dove ha governato 8 anni il solo stato che ha fatto peggio di noi è stato lo Zambia, il potere d’acquisto di pensioni e stipendi si è ridotto di un terzo, il senso morale dei politici è da terzo mondo, il debito pubblico è passato da 1 a 2 miliardi e chi più ne ha più ne metta. Ora vuole rifare il ponte di Messina, ma con quali soldi?Li appalterà alla mafia? Sappiamo che ha le mani in pasta nel settore edilizio cisto che la sua carrierea è cominciata da lì.Siamo alle solite, crea solo lavoro di basso livello con opere pubbliche inutili invogliando immigrazione di basso livello mentre i nosti cervelli sono costretti all’estero.E lui intanto si fa gli affari suoi. Ma davvero il popolo italiano è così pirla?

  5. Berlusconi,Berlusconi…Sapete dare sempre e solo a lui la colpa di un italianuccia in rovina..e tutti gli altri che per anni e ancora oggi si sono arricchiti alla faccia vostra!!!Hanno le mani ovunque,negli anni hanno costruito una piovra impossibile da estirpare..Se oggi l’italianuccia é cosi,non é causa di chi negli ultimi anni ha governato,ma causa di chi dal dopoguerra ad oggi ha pensato e fatto gli affari suoi, popolo insieme ai politici.Germania rasa al suolo,popolo insieme a politica,dal dopoguerra ad oggi hanno costruito un sistema sociale burocratico da far invidia a chiunque,ognuno rispetta le leggi e le regole,ed ognuno ne riceve i suoi vantaggi..in italia politici quarantennali,sono ancora li nonostante non hanno mai concluso niente di buono,ancora li ad arricchirsi,grazie ad un popolo pecorone…Beh,chi piange del suo male….

  6. Per Fabry, sono d’accordo con te per la seconda metà di quello che dici,ma dal dopoguerra qualche raro politico si è salvato però chi è che ha in pratica legalizzato un modo di pensare personal-affaristico in tutte le istituzioni pubbliche con le conseguenti ruberie? Se prima c’era una qualche forma di pudore ora lo fanno con l’arroganza di chi si sente autorizzato a farlo perchè chi governa ne dà l’esempio in primis facendo passare per delinquenti i magistrati che contestano questo modo di fare

  7. Dal dopoguerra é un modo di dire,ma siamo li…Abbiamo al parlamento politici che da oltre 30/40 anni son li e senza aver mai concluso niente,continuando a fregare e ad incassare stipendi e svariate pensioni..hanno ridotto l’italia ad un colabrodo(non solo Silvio)ma gli altri hanno fatto di peggio….Un Italia amata é invidiata da ogni popolo,oggi derisa e scartata da chiunque..In germania,austria,e in qualunque paese del nord europa nessun politico si permetterebbe ció che in italia fanno i nostri,non sono li da 40 anni a scaldare la sedia,ma passata una legislatura cambiano mestiere,bene o male che abbiano fatto…Carissimo Fiorenzo,preparati a stringere per bene la cinghia dopo il 25,saranno tempi molto duri in futuro per gli italiani in italia,inizio a credere che sia meglio cambiare cittadinanza prima che si diventerá extracomunitari….

  8. Ciao Fiorenzo. Parli come se Berlusconi fosse l’unico male di questo paese. Lo vuoi capire o no che sono tutti uguali? Questa è proprio una classe politica di merda. Penserai mica che a sinistra o al centro sono meglio di lui? L’unico modo per mandarli a casa è votare il MOVIMENTO 5 STELLE.

  9. Ma che 5 stelle!!Quello é solo un grillo parlante e non ha niente della formica…Guardate l’islanda come ha fatto veloce ad uscire dalla crisi!!Ha buttato fuori i vari manager di banche rendendole statali,hanno fatto pulizia totale di tutti i politici e oggi hanno un governo di sole donne,difatti l’island sta uscendo fuori dalla crisi in tempi rapidi..ok son solo 400mila abitanti,ma con dei buoni politici ci riesce anche la nazione da 60 milioni di abitanti…La germania nel 2008/09 era in piena crisi con il famoso SPD Schroder al comando,oltre 6 milioni di disoccupati,ricordo attivitá che giornalömente chiudevano battenti,la gente non spendeva e cosi tanto altro che una crisi procura….arrivata la Merkel ha portato nel giro di pochi anni,disoccupazione ai minimi storici,tutti lavorano serenamente,e il tedesco ogni 2 mesi é in ferie,esattamente per 6 volte all’anno vanno in ferie…un operaio della BMW o mercedes guadagna 2200/2300 netto,i nostri operai 900/1000…i paragoni sono tanti da poter fare,ma dovrei star qui a scrivere fino a domani…Vivo da 25 anni in germania e non la cambierei mai per l’italia…

  10. Fabry, d’accordissimo con te su tutta la linea anche se spero ancora in un ravvedimento della politica magari con il contributo di legnate dall’europa.A Eomolo dico che Berlusconi non è l’unico male di questo paese ma è il peggiore dei mali.Ti dirò che per lavoro ho girato spesso in tutta Europa dall’85 in poi ed in quegli anni gli italiani erano invidiati e rispettati dappertutto, Questo fino all’avvento di Silvio. Da allora c’è stato un crollo verticale della considerazione verso il nostro paese e verso gli italiani tanto che adesso siamo derisi e c’è veramente la vergogna di identificarsi italiani. Questo grazie ai vari scandali che coinvolge la politica ad ai pagliacci che hanno governato il nostro paese NEGLI ULTIMI 10 ANNI

  11. Purtroppo oltre al baciamani di gheddafi in italia abbiamo uno “sbranatore” che si chiama bersani che fa solo pena…è un parassita che è arrivato in parlamento con le pezze al culo e oggi invece fa una vita da nababbi. Poi c’è un insignificante e irrilevante casini che non arriva al 4% ma continuano a intervistarlo. Monti è arrivato dicendo che avrebbe ridotto i costi della politica ma ha iniziato spezzando le gambe ai contribuenti e per non portare a termine neanche una misera riduzione delle provincie.
    Il M5S non offre garanzie sulle capacità di governo ma sono l’unico modo per fermare le dimostrate incapacità di chi ci sevizia da oltre ventanni. Portare in parlamento due-trecento grillini è l’unico modo di difenderci dalla legge elettorale autoreferenziata che le bestie parlamentari hanno promulgato. Il baciamani di gheddafi è l’unico che decide chi sono i candidati del pdl…così come bersani nel pd. Noi elettori non contiamo un emerito c…o. Ecco perchè votare M5S per lo schifo di questa legge elettorale voluta dalle bestie che ci governano da sempre.

  12. Il baciaman di gheddafi ha “comprato” come al solito una indagine sui candidati di grillo…ma non si è accorto dei fiorito, dei dell’utri, dei cosentino, dei formigoni, dei fitto, degli scopelliti, dei lombardo…mi fermo solo per non tetiarvi.
    Vogliamo parlare poi della candidabilità dello stesso leader del pdl???

  13. Ho letto poco fa che bersani ci sta riprovando…ha proposto che ridurrà lo stipendio dei parlamentari ma solo secondo la media europea. ANCORA!!! Ma come mai quando riducono le nostre pensioni lo fanno così: meno 50%…oppure quando ci aumentano le tasse lo fanno così: più 30%; e invece quando si tratta di ridurre il loro stipendio lo fanno secondo algoritmi impossibili che non danno risultati univoci??? Con l’unico esito possibile che non si riducono un bel cavolo di niente???
    La diamo noi la soluzione al demente gargamella: i soldi che si trasferiscono al parlamento saranno ridotti così: meno 30%. Facile? Facilissimo! Non ci interessa neanche la riduzione del numero dei parlamentari e neanche l’abolizione dei vitalizi.
    Tutti i soldi trasferiti al quirinale, palazzo chigi, camera dei deputati, dei senatori…meno 30%. Dopo cinque anni i contribuenti italiani avranno risparmiato quasi 6 miliardi di euro. Una finanziaria.

  14. Ehhh Vincenzo,il problema italiano é che nessuno fa niente,tutti si lamentano ma ognuno se ne sta a casa sua,in francia erano giá in strada bloccando ogni cosa…e qui che i politici ne approfittano,sanno di avere un popolo di pecore,importante é guardare uomini e donne,barbara durso,la de filippi,poi il resto non importa..oggi basta prendere un giovane e non sa neanche dove si trova torino,figuriamoci se capisce qualcosa di politica…Sono da mandare via tutti questi signori che da 30-40 anni stanno li a scaldare la poltrona e si fregano il ben di dio….bisogna rivoluzionare il tutto in italia,cambiare modo di vivere,pensare,agire….o andrá a finire peggio della grecia,quella povera gente,oggi a causa dei signori politici oggi non sanno neanche se avranno da mangiare o andranno a letto a stomaco vuoto,si ritrovano a rovistare nei bidoni della spazzatura per recuperare qualcosa da metter in stomaco,e andando avanti cosi,presto toccherá all’italia….

    • Caro fabry, la nostra arma è parlare, discutere a cena, a pranzo con parenti, amici, conoscenti che magari non seguono la politica e informarli aggiornarli…facendogli capire che non si possono più dare voti ai nani viagrodepressi, alle gargamelle, ai monti e ai casini.
      Dobbiamo distruggere questo sistema e l’unico modo che abbiamo è votare il M5S. Forse non servirà per costruire una italia migliore, ma certamente è utile per distruggere l’attuale classe politica. E’ un passaggio obbligato: per ricostruire un italia pulita è indispensabile disintegrare i papponi-magnamagna-parassiti-bestie che ci dissanguano da trentanni.

  15. SONO d’accordo con tutti voi ma vi accorgete che a scrivere su questo blog siamo sempre i soliti,ALLA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI IL PROBLEMA PIU’ GRANDE E’ VEDERE LA PROPRIA SQUADRA DI CALCIO SE HA VINTO,E INIZIANO A URLARE ANCHE LORO CHE HANNO VINTO,NON HO ANCORA CAPITO QUESTI TIFOSI COSA VINCONO SECONDO ME UN PAIO DI COGLIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!INVECE DI URLARE DIMOSTRARE SCENDERE IN PIAZZA LOTTARE PER UN FUTURO MIGLIORE NOSTRO E DEI VOSTRI FIGLI…………..

  16. LE PAROLE LE CHIACCHIERE ABBIAMO GIA’ QUESTI BASTARDI DI POLITICI, CHE CE LI DICONO|||||||||||||||||||||||||||||E CE LE PROPINANO PER NUOVE PER NON LASCIARE LE LORO AMATE POLTRONE PIENE DI SOLDI,INFATTI MENTRE TUTTI TIRIAMO LA CINGHIA IMPRENDITORI OPERAI PENSIONATI E IMPIEGATI,I NOSTRI AMATI E COMPETENTI POLITICI CONTINUANO A PRENDERE FIOR DI STIPENDI DA 10.000 15.000,20.000,E 30.000 EURO AL MESE E A METTERCELO IN QUEL POSTO!!!!!!!!!!!!!!!

  17. Esatto Nino,é ció che ho scritto..Ma sapete che bastano solo 3 giorni senza auto per far crollare il prezzo della benzina,bastano 3 giorni non mangiare pasta per far crollare il prezzo della farina,bastano 3 giorni far a meno di tutto per far crollare i prezzi,e cosi basta scendere in piazza tutti e 60 milioni,senza bisogno di rompere distruggere,ma basta non far muovere un mezzo un industria,un macchinario per obligare i signorotti ad alzare il culo e andar via,possibilmente in esilio..e oggi con i mezzi che si hanno(internet e tanto altro)ci vuol un attimo per mettersi daccordo e tutti ma dico tutti,per scendere in strada e bloccare una nazione…ma fino a quando ognuno pensa per se,allora signori miei non cambierá nulla…Bisogne esser piú uniti,patrioti,e non solo quando gioca l’italia…

  18. Chi vota pdl è un masochista!
    Da il voto a un partito i cui canditati sono al 90% mercenari, faccendieri, arrivisti, prepotenti.
    Il baciamani di gheddafi con la sua lettera agli italiani dimostra la malignità, il diabolismo, l’astuzia in malafede…pensate solo a cosa ci può essere in gioco. Lui è abituato a ricavare 100 per ogni euro speso. Fate i conti di quanto abbia speso per questa operazione – al limite della legalità – e provate a immaginare quanto pensa di incassare con le sue aziende.
    Dalle mie parti si dice che una persona per quanto è perfida non riesce a crescere!!!

  19. Anche gargamella comincia a tremare: i grillini ci porteranno al disastro. E’ Vero! verissimo!
    Ma ragazzi è quello che serve. Dobbiamo necessariamente passare dalla distruzione di questa classe politica per poter sperare di ricostruire finalmente un parlamento più polito e meno lercio di quello che ci ha dissanguato da ventanni. Dobbiamo sperare alla distruzione di questi parassiti e se tra un anno saremo costretti alle nuove elezioni…bhe ragazzi non ci saranno più i casini, i fini, i viagradepressi, le gargamelle. Il M5S praticamente è un disinfettante che servirà per “uccidere politicamente i virus-parassiti”. Forza ragazzi non lasciamoci sfuggire questa grandissima opportunità. Tra l’altro daremo una mano a una generazione che mediamente ha 35 anni: loro si che possono guardare al futuro no i rin…lioniti ultrasettantenni.

  20. Durante questa campagna elettorale sono stato attento a tutto ciò che i maggiori leader politici dicevano, mi sono pure preso una doppia razione di caffè quando ascoltavo Monti! Ebbene tutti parlano in primis dell’IMU, chi lo toglie sulla prima casa e rimborsa quello pagato nel 2012, chi vuol mettere una franchigia fino a 400/500 euro, oltre il quale si paga anche sulla prima casa, chi vuole gradualmente ridurre questa tassa che prima ha messo scannando letteralmente la gente … insomma tutta la campagna elettorale è letteralmente uno specchietto per le allodole! Non ho mai sentito parlare nessuno su come far pagare coloro che hanno una seconda casa o una terza, anche perchè in Italia un bel po di gente hanno la casetta al mare, in montagna o in campagna dove si va a trascorrere la villeggiatura. Sicuramente ciò non è un indice per misurare la ricchezza di una famiglia. Ad esempio, uno può anche ereditare da i propri genitori una casa, ma questi può darsi che abbia perso nel frattempo il lavoro e si ritrova con il mutuo per l’acquisto della prima casa, più le gravose tasse che oggi, grazie all’Amico Monti, insistono su tutte e due le case. Gli Italiani sono passati da un’anno all’altro a pagare una tassa sulla casa, chiamala ICI o IMU, che è triplicata! Tanto per capirci, chi prima pagava 300 oggi paga 900! Quindi il criterio di pagamento dell’IMU nei prossimi anni, lascia pensare che continuerà a depredare soldi dal portafogli delle famiglie italiane, e nessuno ne parla. Tutti questi grandi leader politici non fanno altro che tirarsi la merda in faccia dicendo quando c’eri tu ….e quando c’ero io….. intanto però al professore la mannaia dalle mani non la tolta nessuno, anzi, l’hanno aiutato ad affondare il colpo. Era necessario perchè lo spreed, il debito pubblico l’UE la Merkel … e tutte le varie balle!! NESSUNO PARLA DI STABILIRE UN TETTO MASSIMO DI PRESSIONE FISCALE E ADEGUARE LA SPESA PUBBLICA AL GETTITO FISCALE! (per la verità ne parla solo Crosetto con il suo partito). NESSUNO PARLA DI “E L I M I N A R E” IL RIMBORSO AI PARTITI, TAGLIARE PROVINCIE E LIMITARE AL MINIMO LE COMPETENZE DELLE REGIONI (abbiamo visto tante vergogne in merito) sai quanti soldoni si potrebbero recuperare da li!? NESSUNO PARLA DI TAGLI ALLA CASTA (PENSIONI D’ORO VITALIZI,PRIVILEGGI STIPENDI COMPENSI ECC..) TAGLI ALLE CONSULENZE CHE CI COSTANO UN SACCO DI MILIONI IN TUTTI GLI ENTI PUBBLICI. Abbiamo un mare di scienziati impiegati di Stato :dirigenti esperti in ragioneria economia sanità istruzione ecc ecc ecc, però dobbiamo consultare a pagamento scienziati esterni … perchè?? Insomma siamo alle solite! Credo che chiunque governerà continuerà praticamente a farsi i cazzi propri! Io voto MOVIMENTOCINQUESTELLE PERCHE’ E CREDO E SPERO E SPERO CHE SIANO TALMENTE NUMEROSI DA INCIDERE PESANTEMENTE IN PARLAMENTO. SALUTI DIEGO

  21. Voilà il sorpasso!!!
    Ricordate il pagliaccio di arcore…”il sorpasso è già avvenuto”.
    Lui ha una idea degli elettori italiani parificata a quaella di italiani c…lioni. Noi invece, da oggi, possiamo coniare un altro termite: berlusconate sinonimo di cazzata,stronzata,minchiata… Scusate la volgarità ma quando ci vo ci vo’.
    Appena apparirà a in tv ci dirà che ha ottenuto un risultato straordinario e cioè che dal 14-15% di alfano è riuscito a portare il pdl addirittura al 19-20% (nonstante una campagna mediatica senza precedenti nella storia della televisione).

  22. Oggi è stata smascherata la CAZZATA più grande della casta sui costi del finanziamento pubblico dei partiti: ci hanno sempre spiegato che i soldi per i partiti rappresentavano il costo della democrazia affinchè la politica non potesse essere solo un mestiere per ricchi e facoltosi. Ebbene un movimento senza alcuna organizzazione, senza servi-direttori di giornale, senza sedi di partito, senza televisioni…ebbene senza tutto ciò il M5S èriuscito a strapazzare macchine da guerra elettorali come il pd e ultrapotenti come il pdl.
    Oggi è una giornata storica perchè i cittadini italiani hanno avuto la prova che si possono riprendere il piacere di decidere per il proprio bene direttamente e non attraverso il i parassiti mangia-soldi insaziabili degli ultimi venti-trenta anni.

  23. Oggi il popolo italiano ha dimostrato al mondo quanto sia somaro. Ma dove vogliamo andare se dopo tutti gli scandali, le ruberie, i personalismi, con un parlamento di delinquenti dediti al proprio interesse avuti negli ultimi vent’anni questo popolo di pecoroni ha rivotato gente come Scilipoti, Calderoli ecc. e addirittura ha rivotato l’avvocato di Berlusconi che così continuerà a vivere alle nostre spalle? Mi sembra di vedere un popolo fantozziano che più se lo prende nel ……… e più diventa servile verso chi glielo mette. Che merda!!!!!
    Ora capisco perchè tutti i cervelli se ne vanno all’estero, i minorati restano quì.

  24. Fiorenzo che dire…hai perfettamente ragione. Da domani il baciamani di gheddafi inizierà una nuova campagna “acquisti” nei confronti dei militanti del M5S. Ha bisogno delle leve del potere per decuplicare gli introiti di mediaset, di mediolanum e di tutte le altre sue aziende.
    Comunque un fatto che deve essere assolutamente sottolineato è che questo individuo nel 2008 contava come solo pdl il 38%…oggi a malamena il 20% praticamente metà dei suoi elettori si sono rotti i c…ioni delle sue serate eleganti, dei suoi scandali, dei suoi processi, delle sue aziende.
    Grida alla vittoria ma è solo una sconfita ridimensionata rispetto alle previsioni…ma pur sempre una sconfitta. Le ragioni e i meriti di tutto ciò non sono i suoi ma la la demenza di uno “sbranatore” che pensava di salvare i bersani, le bindi, le finocchiaro e tutta la vecchia nomenclatura. Con renzi le cose sarebbero andate in maniera diversa.

  25. Dimenticavo! spiegate a gargamella che il finanziamento dei partiti serve solo per le cene a base di ostriche e champagne…non per salvare la democrazia.

  26. Purtroppo ogni nazione ha il governo che si merita.Basta vedere come gongolavano i vari Belpietro, Sallusti, la Santanchè ecc. come gongolavano nel vedere come siano riusciti a rendere ingovernabile questo paese. In genere le persone di destra sono patriottiche ed amano il proprio paese mentre quì è il contrario. Siamo alla follia collettiva. Ora saranno contenti gli italiani degli interessi sul debito che aumenterà, del fatto che si continuerà ad andare avanti nella confusione più totale, che non sarà preso nessun provvedimento per far diminuire le tasse e la disoccupazione, che tutti i partiti continueranno ad arrichirsi con i nostri soldi ecc. Comunque saranno c….i vostri dal momento che ho deciso di andare all’estero dove la gente ha più senso civico e meno egoismo.

  27. Francamente non credo che questa nazione ha il governo che si merita, anche perchè sono i partiti a scegliere chi candidare, tranne Grillo che ha fatto le parlamentarie libere e democratiche, sul web con un “tutti contro tutti e che vinca il migliore”, per cui il popolo ha scelto chi deve andare al palazzo.
    Oggi il quadro risulta essere il seguente:
    PD = “… scusate il ritardo arriviamo adesso, ci siamo persi qualcosa??” (si il governo!)
    PDL = “… alzati lazzaro e cammina!”
    MONTI = “… tho … ma di chi è quest’agenda nel cestino della spazzatura?!” (per fortuna!)
    IL RESTO = (grazie a Dio non conta più una mazza!)
    Oggi ha vinto il popolo, questa è la realtà! Devono “sposare” l’Agenda Grillo e il suo Programma! Altrimenti si ritorna alle urne! (strano però, fino a qualche ora fa, nessuno diceva che il M5S aveva un programma di governo!) L’urlatore Grillo, il comico che fa solo spettacoli e populismo, il dittatore, lo sfacista, rispetto a gente che vive di politica per mestiere (eccome se vive bene!) è stato l’unico che è sceso tra le rovine, con la gente comune, a raccogliere i cocci di anni di bombardamenti perpetrati da “grandi uomini politici”.
    Grillo ha detto bene : “ … politici arrendetevi, siete circondati!” hahahahhahaa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *