IL VITALIZIO DEI TROMBATI: 6.500 EURO NETTI A PISANU, 6MILA EURO NETTI A D'ALEMA. E D'ANTONI SI PRENDE LA SECONDA PENSIONE

Il vitalizio è stato abolito? Sì, per i prossimi parlamentari. Quelli che escono dal Parlamento adesso (con un po’ di amarezza e qualche lamento ad alta voce) si possono consolare con le vecchie regole che consentono loro di incassare da subito un assegno significativo, come rivela Franco Bechis su Libero: 6.500 euro netti di vitalizio per Beppe Pisanu (oltre alla liquidazione di 175mila euro sempre netti), 6.500 euro netti per Mario Tassone (oltre alla liquidazione da 158mila euro netti), 6.200 euro netti per Filippo Berselli (oltre alla liquidazione da 278mila euro netti), 6mila euro netti per D’Alema (oltre alla liquidazione da 64mila euro netti),, 5.500 euro per Roberto Castelli (oltre alla liquidazione da 195mila euro netti), 5mila euro netti per Stefano Stefani (oltre alla liquidazione da 176mila euro netti), 5mila euro per Pierluigi Castagnetti (oltre a 111mila euro netti di liquidazione), 6.500 euro netti per Veltroni (oltre a 44mila euro netti di liquidazione), 4.700 euro netti per Claudio Scajola (oltre a 158mila euro netti di liquidazione). 3.600 euro netti per Furio Colombo (oltre a 64mila euro netti di liquidazione) e 3.600 euro netti per D’Antoni (oltre a 111mila euro netti di liquidazione). D’Antoni, fra l’altro, prende anche una pensione Inpdap come ex professore universitario da  5233 euro netti al mese. Fate voi la somma. E poi aiutatemi a trovare qualche studente che sia andato a lezione da D’Antoni, che sono due anni che lo cerco e non l’ho ancora trovato…

Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Facebook0Email this to someonePrint this page

18 risposte a “IL VITALIZIO DEI TROMBATI: 6.500 EURO NETTI A PISANU, 6MILA EURO NETTI A D'ALEMA. E D'ANTONI SI PRENDE LA SECONDA PENSIONE

  1. COSTO TOTALE PER L’ANNO 2013 EURO 2132000 .
    VOGLIAMO RISPARMIARE 1500000 EURO?
    PAGHIAMO 632000 UN SICARIO PROFESSIONISTA , ANCHE SE CREDO CHE SE GLI SI DICESSE CHI DEVE ELIMINARE ,LO FAREBBE GRATIS.

  2. NON ce so parole.Poiparlano del debito pubblico,ma io spero che tutti gli esodati,i poveri pensionati(CHE HANNO PAGATO PURE L IMU),icassaintegrati,i licenziati scendano finalmente in piazza e li TROMBANO VERAMENTE.NON ce so parole:poi parlano(I POLITICI)di lavoro,di crisi,di tagli alla politica,del debito pubblico,ECC..ECC..FANNO SCHIFO.IL marcio di questo paese sono proprio loro,vecchi bavosi viscidi fossilizzati attaccati alle poltrone da oltre 20anni.BASTEREBBE ELIMINARLI TUTTI E VEDRAI COME SE RISANA IL DEBITO PUBBLICO,PER QUESTI BASTARDI LO STIPENDIO,LA PENSIONE,IL VITALIZZIO USCIRA PUNTUALE TUTTI I MESI:MA CHE DIO LI FACESSE MORI TUTTI.

  3. BASTA FA UN TOTALE DELLE SOMME CHE PERCEPISCONO E IN TRE ANNI AZZERATO IL DEBITO PUBBLICO(LIBUFFI DETTA ALLA ROMANA LHANNO FATTI LORO) MA NOI PAGAMO,è PROPRIO VERO A GIORDANO A LORO I CIOCCOLATINI A NOI QUELLA DELLO STESSO COLORE MA CON UN SAPORE DIVERSO.

  4. Sentendo parlare alcuni giornalisti ed opinionisti, spesso ricorre la frase:”è vero che i parlamentari hanno stipendi da nababbi ma non è tagliandoli che si risolvono i problemi del Paese. I veri problemi sono l’evasione fiscale e il costo della pubblica amministrazione”. Vorrei dire a questi pezzi di merda che difendono la casta che se gli stipendi dei politici fossero di 2500 euro mensili, molti parassiti che ora fanno politica non sarebbero in parlamento perchè troverebbero più conveniente svolgere la propria professione. Molti sono medici, avvocati, docenti universitari tutte professioni con guadagni superiori ai 2500 euro mensili. E’ chiaro che se lo stipendio è di 16000 euro con pensione da nababbo, il posto di parlamentare è ambito. Questo riguarda anche i manager pubblici. Il capo della polizia che guadagna 620.000 euro all’anno è chiaro che avrà una pensione da nababbo. Il consigliere regionale che guadagna quasi quanto un parlamentare, avrà inevitabilmente un vitalizio da nababbo e così tante altre poltrone ambite. Se non si tagliano anche queste spese ci saranno sempre più politici trombati che andranno ad aumentare il numero di parassiti ex parlamentari che vivono con vitalizi d’oro alle nostre spalle e dopo pochi anni di parlamento. Pezzotta che solo dopo 5 anni ha un vitalizio di 2200 euro con liquidazione e dopo aver usufruito di tutti i privilegi riservati a questi animali, non ruba solo i 2200 euro mensili. Un Veltroni che dopo soli 19 anni vive alle nostre spalle con 6000 euro mensili è una vergogna. Io avrò si e no, se arriverò alla pensione, 1400 euro mensili dopo aver lavorato 45 anni e con 67 anni di età. Ci sono ex parlamentari che all’età di 45 anni si godono il vitalizio. E’ ora di fermare quest’esercito di parassiti nulla facenti che sono gli unici responsabili del disastro italiano. L’unico modo per fermarli è votare il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo. E’ l’unico che può mettere col culo per terra questi pezzi di merda.

  5. E vaiii.ALTRO schifo e altro vomito,i nostri soldi dellIMU andati al MONTE PASCHI SIENA:e noi pagamo.POI cè lo scarica barile da sinistra a Monti ma lui dice che non sta con le banche.e Bersani non ne sa niente SE prima ero indeciso per chi votare(nessuno di questi politici e partiti mi rappresenta)mi convinco sempre di piu che l unico che puo fare piazza pulita da questo marciume sia il movimento 5stelle :la rivoluzione sociale e del POPOLO.

  6. dopo 25 anni di contributi sono riuscito ad ottenere la
    pensione.Il problema è come farò a spenderla perchè 490 € al mese non è cosa facile. Ai vari personaggi che prenderanno quelle pensioni oltre alla liquidazione da nababbi per non aver fatto un c…zo auguro loro di non potersela godere……..a beneficio dell’inps che così potrebbe elargire le pensioni per lavoratori veri e non parassiti quali sono quelli elencati da Bechis

  7. non ho parole…dal 1 gennaio sono in pensione dopo 36 anni di lavoro cifra mensile mille novanta euro.la liquidazione se tutto va bene a luglio…ed io che pensavo di chiudere le due cessione del quinto che gravano di cui una in pensione e una da pagare a parte xke’ la pensione non puo coprire 2 cessioni.affitto,riscaldamento e bollette varie da pagare non dormo piu’di notte sto sveglia a pensare che devono sfruttare ancora gli interessi sulla mia indennita’di fine rapporto di lavoro.come faccio con 8oo euro a pagare tutto io pensavo di chiudere almeno una cessione e gestire la mia situazione economica piena di prestiti e persino l’oro impegno in una banca..premetto che la domanda di pensione l’ho inviata a maggio 2012 non vedo perche’ devo subire queste ingiustizie da non stare serena con quei pochi soldi miei guadagnati e non rubati come fanno loro disonesti..ne avrei da dire un sacco..ma..mi fermo qui

  8. spero presto che tutta questa sporca politica vada fuori dale scatole e chi prendera’le poltrone non faccia solo i propri comodi ma l’interesse del popolo che non siamo pecore ma persone che hanno bisogno di lavorare e vivere serenamente e non pensare al suicidio per non potere affrontare i debiti contratti da quando siamo entrati in euro

  9. Questi BASTARDI vogliono mettere il redditometro,PER VEDERE DA DOVE VENGONO E COME SPENDIAMO QUEI POCHI SOLDI CHE CI RESTANO,NOI VOGLIAMO VEDERE COME LORO PRENDONO I NOSTRI SOLDI O MEGLIO COME LI RUBANO,E COME SPENDONO I SOLDI DEI CITTADINI.OLTRE A QUESTI SOLDI I PARLAMENTARI TUTTI PRENDONO DEI SOLDI A NERO,DENUNCIATI ALLA PROCURA DI ROMA DALL’ON BARBATO,LA SANTACHE’ DICE CHE LI PRENDE ANCHE LUI,SI MA ALMENO BARBATO HA IL CORAGGIO DI DIRLO E DENUNCIARLO,TU SANTACHE’ COME TUTTI GLI ALTRI CONTINUATE A RUBARE AGLI ITALIANI,SE QUESTA E’ LA POLITICA VIVA L’ANTIPOLITICA VIVA M5!

  10. CI VUOLE SOLO UNA RIVOLUZIONE,MA NON CIVILE UNA RIVOLUZIONE VERA E PROPRIA FATTA COL SANGUE SOLO COSI’ CI LIBEREMO DA QUESTI LADRI E BASTARDI.!

  11. Il governo tecnico ha creato una nuova categoria di lavoratori:
    ” GLI ESODATI “. Per questi non c’è copertura finanziaria, mentre per questi porci la copertura finanziaria c’è sempre.
    Il titolo di una telenovella si chiamava “ANCHE I RICCHI PIANGONO”. I SOLDI LI SPENDERETE TUTTI IN MEDICINE.
    VERGOGNATEVI ALL’INFINITO!!!!!!!!!

  12. CARO MARIO
    Come puoi immaginare se dovessi esprimere la mia amarezzo , lo SCHIFO che mi pervade , come altri bloccherei le Tue importanti pagine , pertanto mi adeguo e mi unisco agli altri Incazzati , con Tutto mè stesso !

    In quanto a ” TE’ ” dovrei ripeterlo tutti i giorni !
    GRAZIE della Tua rubrica , ed il Tuo Unico e fantastico interesse !

    Ancora GRAZIE MARIO

  13. Che brava gente, che vitalizi. C’è chi si è ritirato e scrive libri per passare il tempo, chi possiede barche da sceicco con tanto di personale a bordo e che per anni ha abitato una casa dove l’affitto era da case popolari. E noi poveri fessi sempre li a fare i conti per arrivare a fine mese e nella speranza di arrivarci alla pensione. A pagare l’imu che poi si è scoperto essere servita per coprire le malefatte di questi signori. Che brava gente! Il pd è l’unico responsabile del tracollo del Monte dei Paschi. Il partito controlla, tramite il comune di Siena, la fondazione che gestisce la banca. La città è governata da sempre da giunte che fanno capo al partito di Bersani non raccontasse frottole il segretario. Si sono mangiati una banca con 500 anni di storia. Era la più solida ora rischia di fallire e di dover licenziare tanta gente incolpevole. Mi dispiace davvero tanto ma i Senesi si sono affidati per troppo tempo a persone sbagliate e ora ne pagano le conseguenze. Come ci si può fidare dell’ex ministro dei trasporti del governo Prodi? Vi ricordate quando tentava di mediare con le compagnie petrolifere sul prezzo dei carburanti? I petrolieri erano convocati sempre dopo Natale o dopo Pasqua o ferragosto quando la gente si era già mossa. La famiglia di Bersani è titolare di alcune pompe di benzina ecco svelato il motivo del ritardo nelle convocazioni. Che brava gente!!! Ma la cosa più assurda e che se si parla con i Senesi di politica, ci si accorge che sono ancora disposti a votarla questa “brava gente”.

  14. mi chiedo?possono dar fuoco a tutti gli uffici di equitalia?se pochi soldi che ti danno in busta paga/pensione. non ti bastano x sfamarti,loro te le vengono a prendere forzatamente alla fonte.che ingiustizie x un cittadino pagare quasi duemila euro di spazzatura x avere abitato in una casa rurale in mezzo ai campi dove non è servita da alcun servizio e solo x aver cambiato indirizzo si accorgono che in quella casa non avevi pagato la tassa rifiuti e ora ti mandano a chiedere duemila euro senza voler sapere niente se non paghi te le prendono forzatamente.mi chiedo in che mondo di merda viviamo?devono scoppiare mentre dormono sti bastaedi che legiferano x rubare soldi a chi non possiede nemmeno di che sfamarsi sti luridi,ignobili,incivili politici

  15. MI RIVOLGO A TUTTI COLORO ANNO ANCIORA FIDUCIA CHE IL VOTO POSSA CAMBIARE LE COSE secondo i sondaggi il M5 stelle può arrivare al massimo al 13% PER AVERE LA MAGGIORANZA NE SERVE IL 51% , QUINDI SE IL MOVIMENTO PROPONESSE UN DECRETO (PER ABOLIRE I VITALIZI E TUTTI I BENEFIT DEI DEPUTATI E QUANTALTRO) DOVE TROVEREBBE IL RIMANENTE 38%, L’ABISSO PERCENTUALE E E SAREBBE TALMENTE GRANDE CHE NON RIUSCIREBBE A FAR NULLA SE NON QUELLO CHE CHIEDONO IL RESTO DEL PARLAMENTO .
    NON C’E’ SOLUZIONE CHE UNA
    PENSARE CHE LA POLITICA COSI’ COME SE LA SONO COSTRUITA POSSA CAMBIARE E PURA FOLLIA
    GIA IN PASSATO HO DETTO CHE DARO’ IL MIO VOTO AL M5 STELLE PUR NON DANDOGLI MOLTA FIDUCIA , MA QUALORA NEI PRIMI 100 GIORNI NON SUCCEDESSE QUALCOSA , VOI TUTTI DOVETE PROMETTERMI DI UNIRVI A ME’ IN UNA RIVOLTA CHE SPAZZI VIA IL MARCIUME CHE CI PERVADE , CHE HA RISUCCHIATO LA NOSTRA VITA E QUELLA DEI NOSTRI FIGLI.

    NON DIAMOGLI TROPPO TEMPO , PERCHE IL PEMPO FA’ INCANCRENIRE LE CELLULE SANE

  16. ADESSO, prima delle elezioni tutti promettono,dopo che sono eletti tutti se ne fregano,e se gli fai qualche domanda non rispondono o dicono io ho votato contro QUEL decreto o quell’altro, ma sono sempre tutti d’accordo ad aumentarsi gli STIPENDI i PRIVILEGI,I DOPPI INCARICHI E LE PENSIONI D’ORO,SIAMO CIRCONDATI DA UNA MELMA DI IPOCRITI DI QUALSIASI PARTITO SI PARLI ADESSO SONO TUTTI CONTRO MONTI, COME SE LO ABBIAMO CHIAMATO NOI DEL POPOLO MONTI,E TUTTI INSIEME PD,POL,UDC,ED ALTRI HANNO VOTATO I PROVVEDIMENTI DI MONTI STANDO BEN LONTANI DA VOTARE QUELLO CHE VOLEVA IL POPOLO ABOLIZIONE DEI PRIVILEGI E DEI COSTI DELLA POLITICA ,E ADESSO SONO TUTTI VERGINELLI….QUESTI NON SE NE ANDRANNO MAI SE NON LI PRENDIAMO A BASTONATE,ALTRO CHE VOTO!!!!!!!!!!!!E MI VENGONO A PARLARE DELLA POLITICA CON LA P MAIUSCOLA MA DOVE STA !!! LA POLITICA CON LA P MAIUSCOLA, SONO IN GRADO DI FARLA GLI SVEDESI,GLI AUSTRIACI I TEDESCHI,I NORVEGESI,MA NON GLI ITALIANI!!!!!!!!!!!!!!PERCHE’SIAMO UN POPOLO DI INDIVIDUALISTI,E NON ABBIAMO ANCORA CAPITO CHE L’UNIONE FA LA FORZA!!!!!!!!!!!!!!

  17. Eccolo la…capelli di plastica ha “acquistato” un punto percentuale sui sondaggi grazie alla scelta “politica” dell’ingaggio di balotelli.
    Come previsto solo con i soldi si possono vincere le elezioni. Le promesse di marinaio – oppure le prese per il culo – sono l’arma segreta di capelli di plastica. Ricordate. Aveva detto che il 90% dei parlamentari del pdl sarebbero state facce nuove della società civile, dello sport, delle professioni… Invece il partito di plastica lobotomizzato è il partito che si è rinnovato meno. Daltronde il più “indecente” ha pensato bene di fare fuori gli “impresentabili”. Una comica.
    Ancora oggi il pdl è dato al 18%…poco più del 3% rispetto a alfano. Ma capelli di plastica racconta tutta un’altra storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *