MENTRE SI TASSANO LE PENSIONI DI INVALIDITA', SI SPENDONO 5 MILIONI PER IL PARCHEGGIO DEI DEPUTATI…

Linea dura del governo: nessuna retromarcia sulle detrazioni, pugno duro sui tagli e sulle tasse, saranno sforbiciati anche gli assegni di invalidità e degli eroi di guerra. Nel frattempo la Camera che fa? Mette a bilancio 5 milioni di euro (esattamente 5.656.00) per il parcheggio degli onorevoli. Proprio così: per dare nuovi posti auto ai circa 300 deputati che raggiungono Montecitorio in auto o in moto non si bada a spese. Lorsignori devono avere tutte le comodità quando vanno in aula per votare leggi lacrime e sangue, e chiedere sacrifici ai cittadini.

Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Facebook0Email this to someonePrint this page

10 risposte a “MENTRE SI TASSANO LE PENSIONI DI INVALIDITA', SI SPENDONO 5 MILIONI PER IL PARCHEGGIO DEI DEPUTATI…

  1. Questi politici e non solo loro hanno tradito le loro responsabilità istituzionali,la loro missione, la costituzione, i cittadini e si sono arroccati in una fortezza fatta di leggi promulgate da loro stessi solo per spartirsi i privilegi.
    Dovrebbero dimettersi tutti ed essere processati e puniti per crimini contro l’umanità.
    Gli italiani dovrebbero esigere questo con determinazione.
    Altro che votiamo Monti o Grillo o Bersani o non so chi….

  2. questo governo non ha avuto rispetto neanche delle persone che ubbidendo agli ordini ed a rischio della propria vita hanno combattuto nell’ultima guerra.Ha avuto il coraggio di onorarli tassando le loro miserabili pensioni.In mezzo a tutto il MAGNA TU CHE MAGNO ANCH’IO da parte della casta è stata partorita un’altra “perla”.E’ meglio che spegnamo l’interruttore su questo orrore.Guardiamoci le elezioni americane.

  3. Se le condizioni economiche del nostro paese sono così drammatiche non si spiega perchè non siano stati applicati i tetti agli stipendi elargiti dalla pubblica amministrazione,perchè non vengano eliminati od almeno ridotti in misura drastica e rigidamente regolamentati i rimborsi elettorali,portato il numero e le retribuzioni dei parlamentari simili a quelli delle altre Nazioni,aboliti i privilegi indecenti,abolite le province anche considerando l’attuale accentramento dei poteri allo Stato e dismettere tutte le regge mangiasoldi dei contribuenti, quirinale compreso.

  4. quante ancora ne faranno di leggi e leggine per assicurarsi i massimi privilegi prima che si arrivi alle elezioni, e poi siamo sicuri che una volta votato le cose cambieranno?
    il tempo scorre inesorabile e con la nostra indifferenza e solo continuando a lamentarci come malati terminali che aspettano la morte come liberazione di tutti i mali gli permettiamo di costruire una roccaforte sempre più inpenetrabile e di divorare le vite ed il futuro nostro e dei nostri figli.

  5. è brutto dirlo ma pensate se la disperazione che porta tante persone a suicidarsi per la crisi portasse il pensiero di portarsi dietro qualcuno che li ha condotti a questo…
    ci sarebbe da condannarli?

  6. IMPORTANTE!!! DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA:
    Dopo aver fatto vidimare la vostra scheda elettorale, rifiutatevi di prendere le schede per votare e PRETENDETE dal Presidente CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA inserire commento (non mi rappresenta nessun partito) (D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 – Art. 104) COSI’ FACENDO NON VOTERETE ED EVITERETE CHE IL VOTO, NULLO O BIANCO, SIA CONTEGGIATO COME QUOTA PREMIO PER IL PARTITO CON PIU’ VOTI!!

  7. E chi li sradica piu´ da li. Se uno per caso volesse anche mettere fine a tutto questo scempio dovrebbe essere un robocop senno´ ti fanno fuori come tutti quelli che hanno tentato di mettere le cose a posto,Moro prima di tutti, Falcone ,Borsellino.
    E poi dicono che combattono la mafia,e´solo una gran schifezza questo paese,mi vergogno di essere Italiano.Fra poco faremo la fine dell´Argentina.La maggior parte delle aziende se ne sono andate e quelle che sono rimaste hanno l´acqua alla gola per i costi spropositati di contributi e tasse varie.Io per fortuna lavoro in repubblica Ceca e pago il giusto ,35% di tasse ,il bollo dell´auto non si paga,come ci aveva quasi promesso il nostro amato cavaliere per poter vincere le elezioni,l´autostrada costa 50 euro all´anno il trapasso non si paga e per fare tradurre la patente da Svizzera a Ceca ho dovuto pagare ben…….2 euro!!!
    Ah dimenticavo la birra costa 1-2 euro il mezzo litro,ma la piu´ buona che c´e´,non le schifezze che ci rifilano in Italia.

  8. Perchè spendere sti soldi, quando hanno questi vanno in giro con gli autisti e le auto blu? Perche non danno il buon esempio andando al lavoro con il mezzi pubblici come fanno tutti gli altri? Fanno gli show nei salotti televisivi condannando i politici regionali e poi loro fanno di peggio. Siamo stanchi di subire angherie da questi porci!

  9. …”Nell’attuale crisi è indispensabile perseguire l’obiettivo di risanamento della finanza pubblica anche attraverso il coinvolgimento degli enti locali”…
    è quanto afferma l’inquilino del colle.
    Ma che faccia tosta!!!
    E’ possibile che dobbiamo subire queste ramanzine, questi predicozzi da quattro soldi da chi non ha mai rinunciato a niente??? Da chi non ha mai voluto sopportare nessun sacrificio??? Da chi continua ancora imperterrito e indifferente alle sofferenze degli italiani, a papparsi quasi DUECENTOCINQUANTAMILA euro l’anno senza dover spendere un solo euro per vivere nel lusso più estremo, perchè tutto dovuto??? Da chi i nostri soldi non potrà nemmeno spenderli direttamente, ma che addirittura lascerà in eredità alle sue prossime tre generazioni per poter vivere anche loro come turisti per sempre???
    Da chi non ha mai preso in considerazione il buon esempio di dimezzarsi lo stipendio.
    Ma BASTA BASTA BASTA!!!
    Almeno abbia la compiacenza di tacere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *