E' IL BANCHIERE (CON LA DOPPIA PENSIONE) DISSE: GIUSTO CHE LE FONDAZIONI BANCARIE NON PAGHINO L'IMU…

I politici sono spudorati, ma i banchieri sono anche peggio. Se poi sono banchieri-politici, il disastro è assicurato. Giuseppe Guzzetti, democristiano di lungo corso, e oggi presidente dell’Acri, la potentissima associazione delle fondazioni bancarie italiane, ha detto che è giusto che le fondazioni bancarie non paghino l’Imu (la tassa sulla casa). Sarà. Ma questo Guzzetti, se non sbaglio, è lo stesso che prende un doppio vitalizio da ex consigliere regionale (8mila euro) e da ex parlamentare (4725 euro). Non male, no? Se sta al caldo con due vitalizi (che si cumulano ai legittimi compensi per la sua importante attività) e sostiene la causa della Fondazioni bancarie che non devono pagare l’Imu ( i vecchi all’ospizio invece sì). Spudorato al cubo.

30 risposte a “E' IL BANCHIERE (CON LA DOPPIA PENSIONE) DISSE: GIUSTO CHE LE FONDAZIONI BANCARIE NON PAGHINO L'IMU…

  1. Il successo del movimento 5 stelle di grillo deve far riflettere su come gli italiani si siano rotti le scatole….la potenza del web sta facendo il suo corso…ORMAI STANNO ANDANDO LENTAMENTE VERSO LA FINE….POLITICI ITALIANI AVETE LE ORE CONTATE…FINALMENTE CACCEREMO VIA QUESTI PARASSITI….VOGLIAMO 1 PICCOLA NORMIMBERGA….ALTRO KE NO…KI HA RUBATO IN GALERA…BLOKKIAMO TUTTI STI SPERPERI KE FANNO STI BALORDI…..ANCORA NN MI FIDO DI GRILLO AL 100% PERO GLI DARO IL VOTO…SE NON ALTRO PER VEDERE SE MANTERRA QUELLO KE DICE…..ATTENZIONE GRLLO NN FARE CAZZATE…DEVI PROSEGUIRE SU QUESTA STRADA….GLI FAREMO MALE A QUESTI FARABUTTI….PREPARATEVI A FARE FAGOTTO….BASTA PENSIONI DA CAPOGIRO STIPENDI DA PASCIà PRIVILEGI SU QUALSIASI COSA…AVETE ROTTO I COGLIONI…PEZZI DI MERDA..FORZA E AVANTI TUTTAAAAAAAAAAAA

    • Domenico comprendo la tua rabbia, ma se posso permettermi, da attivista del mov5stelle quale sono, ti consiglierei di attivarti nel mov per convogliare la tua rabbia in lucida azione.Grillo non chiede il voto e neanche la simpatia, il messaggio è attiviamoci tutti, basta con le deleghe in bianco.Se nn hai un punto d’incontro del mov vicino, adoperati per crearlo… forza!

  2. Torno a ripetere che mi fa semplicemente orrore sapere che un presidente della repubblica (Napolitano) non spreca una, dico una, parola a conforto delle famiglie che hanno “subito” il suicidio di un loro familiare per colpa di questo governo tecnico che altro non sa fare che aumentare le tasse, le ruberie, gli sprechi, i “magna-magna” di tutti quelli che stanno al governo. E’ una vergogna grande come il mondo che un presidente della repubblica non faccia nulla per cambiare questo sistema ladresco tutto italiano. Le scelte sono solo due: o paghiamo le tasse (rubate) o spendiamo i soldi. Se paghiamo le tasse non restano soldi da spendere e ovviamente l’economia si ferma. Le non paghiamo le tasse “forse” ci resta qualcosa da spendere e così l’economia potrebbe ripartire. Se non si spende, le aziende non producono più perchè non ci sarà più nessuno che acquista i prodotti (tutti in senso generale). Caro Monti e Napolitano: ci vuole un master alla Bocconi per capire questo? Se ci vuole un master allora significa che non avete capito nulla. Quindi fatevi da parte che sarebbe anche meglio e ora. Mi auguro di vedere il nostro governo alla stregua di quello della Grecia che è stato sonoramente battuto sulla oppressiva e dittatoriale fiscalità.

  3. Il grosso problema è purtroppo che questi furboni hanno lunghi tentacoli che sono arrivati dappertutto (enti pubblici e privati di ogni genere, grandi e piccoli) e sono nascosti e radicati in mezzo a noi nei panni di tanti nostri simili (ai quali questi aumenti di tasse poi non danno troppo fastidio) e ci sguazzano in questo sistema e ci succhiano la vita come delle tenie e anche ci degradano l’esistenza tutti i giorni per poterci sottomettere meglio. Sono ormai decenni che si danno da fare per annullarci.

  4. E’ inamissibile che Monti non si assuma la responsabilità dei suicidi e dia la colpa al governo precedente. Anzichè attuare una politica di risanamento cominciamdo dai tagli agli sprechi e alla casta,non ha fatto altro che aumentare le tasse .Monti incominci a tagliare gli stipendi e le pensioni d’oro dei parlamentari e dei suoi amici banchieri che hanno anche due / tre incarichi e quindi due/tre relativi stipendi ! Faccia qualcosa urgentemente per far ripartire l’economia ,tipo aiutare le piccole aziende, dare aiuti concreti alle famiglie povere altrimenti tante altre persone si ammazzeranno.

  5. Ormai è stato detto tutto…sappiamo bene tutte le skifezze ke fa il regime di politici italiani….NON CONOSCONO LIMITI..NE VERGOGNA…LA GENTE DISPERATA SI SPARA…SI IMPICCA..MA NN SI RENDONO CONTO…il nostro presidente(come osserva giuseppe)non dice nulla di tutto cio…VERGOGNA…SMETTELA FARABUTTI ….è FINITO IL TEMPO DI ANALIZZARE,PARLARE,CRITICARE….BASTAAAA…BISOGNA AGIRE..MUOVERSI.PRIMA CHE ALTRI POVERACCI SI UCCIDANO…FAMIGLIE DISTRUTTE…BAMBINI KE RIMANGONO SOLI…ARTIGIANI,IMPRENDITORI KE IL PIU DELLE VOLTE SONO NELLE MANI DEGLI STROZZINI….VENGONO MINACCIATI,LORO E LE LORO FAMIGLIE ,PREFERISCONO UCCIDERSI ….NON LO CAPISCONO QUESTI DEMENTI…SMETTETELA COGLIONI,PARASSITI…..IL 12 MAGGIO TUTTI A ROMA..MANIFESTAZIONE CONTRO I POLITICI..PER CAMBIARE L ITALIA…MI SCUSO SE USO 1 LINGUAGGIO COLORITO….A QUALCUNO POTREBBE DARE FASTIDIO….MA è QUELLO KE PENSO….NON SE NE PUO PIU….NON FACCIAMO I SOLITI ITALIANI,CHE PARLANO MA NON FANNO NULLA…

  6. NAPOLITANO, ha detto che :l’unico BOOM che si ricorda è quello degli anni 60,noi ITALIANI,con pochi euro al mese ci ricordiamo il BOOM DELLE TASSE DI ADESSO,DEL CARO BENZINA,DEL CARO VITA,E DELLE MORTI PER DISPERAZIONE,IL BOOM DEGLI SPRECHI E DELLA INCOERENZA DEI POLITICI CHE NON SI TAGLIANO UN EURO, E UN PRIVILEGIO E CONTINUANO A VOLER RUBARE IL POPOLO NOSTANTE IL REFERENDUM DEL 93, CON IL RIMBORSO ELETTORALE AL POSTO DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO DEI PARTITI,NAPOLITANO RICORDATI ANCHE DI QUESTO SCHIFO, FORSE ALLA GENTE COMUNE AVETE PROPRIO ROTTO CON IL VOSTRO POLITICHESE,E PARLATE IN ITALIANO E IN MODO SEMPLICE COSI’ VI CASPISCONOO TUTTI E VI POSSONO GIUDICARE,PER IL VOSTRO COMPORTAMENTO E TRARNE LE CONSEGUENZE.

  7. ANNA,MONTI non può,TAGLIARE I PRIVILEGI DELLA CASTA,PERCHE’ LA CASTA NON LO VUOLE,PERCHE’ DICONO E’ ANTICOSTITUZIONALE,però mettere in ginocchio milioni di persone che vivono di pensione e di miseri stipendi quello per la CASTA si può fare,MA SONO TALMENTE FARABUTTI che l’hanno fatto fare a MONTI così possono dire agli ITALIANI, “IDIOTI SECONDO LORO” che le tasse le ha messe MONTI e non loro in modo da non perdere il consenso elettorale,secondo loro saremmo un popolo di IDIOTI, se continueremo a votare questa gente sicuramente lo siamo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  8. Napolitano:terrorismo non fa paura
    “Quest’Italia lo ha già sconfitto”

    siete VOI I TERRORISTI CARO MIO presidente e tutti gli altri precedenti
    che ci hanno portato a questa fine
    sacrifici sempre sacrifici
    ma andate a f….ulo
    una bella festa il 2 giugno proprio bella la festa della fine della repubblica e democrazia

    saluti bastardi

  9. 1) Voglio esprimere la mia delusione sulle ultime votazioni,troppi elettori ancora si sono fatti incantare da questi buffoni di politici, nessuno doveva andare a votare come dimostrazione dello schifo e disprezzo che nutriamo per TUTTI i politici.
    2) Napolitano dimostra tutto il suo disinteresse per i morti suicidi di questi mesi, infatti da buon comunista sono da ricordare solo i morti dichiaratamente di sinistra e per “giusta causa”.
    3) Ma direttamente o indirettamente non sono responsabili anche Monti e Napolitano del disastro economico avendo fatto parte di partiti, banche,commissioni…la vecchiaia gioca brutti scherzi.

  10. spero che torni il terrorismo e faccia piazza pulita di questi stronzi e bastardi che ci governano ci avete rotto le palle !! fatevi un esame di coscienza e dimettetevi senza prendere un minimo di pensione ,siete una banda di ladri legalizzati! VERGONATEVI!!!!!

  11. … ogni giorno si scopre qualche nuovo privilegiato …. chissà quanti ancora nell’ombra si fregano le mani e dicono “….oggi non mi hanno ancora pizzicato, solo pochi sanno”… certo è che domani i più si saranno già dimenticati di questo signore.

    Comunque, se i tempi delle vacche grasse sono finiti, anche i privilegi dovrebbero terminare …e chi fino adesso ha goduto di uno status particolare, dovrebbe avere l’onesta intellettuale di rinunciare autonomamente a ciò che oggi non pare più sostenibile. Purtoppo non è così e chi ha avuto, vuole avere ancora di più. Saluti.

  12. E’ vero ci sono ancora idioti che si fanno infinocchiare dai bastardi della politica ma è anche vero che queste erano le amministrative. Se si fosse trattato delle politiche le astenzioni sarebbero raddoppiate anzi triplicate. Comunque si sono registrati ovunque cali significativi delle affluenze per cui siamo sulla buona strada. Bisogna continuare a denunciare i balordi e le loro ruberie solo così si avrà un Paese migliore. Direttore non abbassiamo la guardia perchè i mafiosi di solito aspettano che si calmino le acque per poi ricominciare a rubare più di prima. Dobbiamo fare in modo che la gente non dimentichi di cosa sono capaci questi delinquenti. Avanti così. W L’ANTIPOLITICAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!

  13. si vuole veramente salvare l’Italia???
    Ebbene si abbassino le tasse al 20% e si elimini la moneta cartacea.
    Tutti con le carte e la tracciabilita’ e’ assicurata come tutti i movimenti di danaro!!!!!!!
    Anche dal punto di vista penale si elimina la datio per corruzione e concussione ecc…..
    Si diventa onesti per forza e tutti pagano le tasse sostenibili…

  14. Ma era davvero così difficile fare una manovra “equa” che togliesse a tutti secondo le possibilità di ogni singolo? Finchè continueranno ad esserci dei politici privilegiati che si fanno scudo nascondendosi dietro diritti costituzionali la situazione non potrà far altro che peggiorare. Il primo dovere dello stato dovrebbe essere quello di tutelare indistintamente ogni singolo cittadino. Poi mi sembrano totalmente fuori luogo le uscite di Napolitano che parla di antipolitica e di nemici della Repubblica. Caro presidente non è una questione politica ma di pura sopravvivenza! Finchè i cittadini continueranno ad essere non tutelati e discriminati ogni giorno di più non ci sarà spazio per la fiducia verso lo stato. In una Repubblica che tutela tutti senza distinzione alcuna difficilmente antipolitica e terrorismo trovano spazio.

  15. Sarei d’accordo se Berlusconi avesse il CORAGGIO di cercare di riprendere in mano la situazione (se mai l’ha avuta) per tornare a governare, purché andasse a favore DECISAMENTE a quanto vogliono i “grillini” specialmente contro i privilegi dei politici e gente collegata (prima di tutto portando gli stipendi a cifre determinate direttamente soltanto da noi elettori) SENZA GUARDARE IN FACCIA A NESSUNO. Certo sarebbe dura ma solo così potrebbe raggiungere quella grossa % di sostenitori necessaria. Sarebbe importante però che la smettesse di finire sui giornali per le solite questioni con donne… (..ma pure lui.. ma chi si crede d’essere o .. ma chi è?).

  16. non dobbiamo piu’ votare o al massimo per i grillini.ladri,ladri e ladri.Questo e’ il paese dei disonesti, degli incapaci, degli ignoranti, dei furbi.Povera Italia se la stanno mangiando tutta.Svegliamoci italiani,non paghiamo niente, tutti, cosi’ poi vediamo cosa fanno questi stronzi.

  17. …dal corriere della sera:
    il nuovo Presidente (maiuscolo non a caso) francese “Lo aveva promesso in campagna elettorale e ora François Hollande, si abbasserà lo stipendio del 30 per cento. Da 19.331 a 13.532 euro netti al mese (i nostri parassiti ebeti e assenteisti 20.000 al mese). Giù del 30 per cento anche le retribuzioni del primo ministro e dei membri del governo.
    Nel 2007 lo stipendio del presidente francese era fissato a 7084 euro al mese. Era stato il parassita sarkozy, nel 2008, ad aumentarlo”.
    Eccolo un esempio di vero statista e del senso dello Stato (altro che l’inquilino del colle): prima, ripeto PRIMA di chiedere sacrifici ai cittadini ha provveduto a ridursi significativamente, ripeto SIGNIFICATIVAMENTE, lo stipendio.
    I parassiti FALSIPOLITICI italiani invece…sbavano per i soldi e piuttosto si smerdano la faccia ma non si tolgono un solo euro dal loro portaglio.
    Imponiamo una inversione di tendenza: ora basta con i suicidi degli imprenditori, artigiani, operai…è ora di sperare nei suicidi dei parassiti in parlamento per dare ristoro ai contribuenti italiani, salassati da vampiri cravattari.

    • Certo certo vedrai quale splendore col socialismo in francia . HAHAHAHAHAHA magari vai a vivere li’ se è cosi’ bello.

  18. Il 2 Giugno andiamo a tirare merda,tutti uniti sul palco di queste cosiddette “autorità” e dimostriamo che ormai non ci rappresentano più. Ci stanno uccidendo, stanno uccidendo i nostri figli, i nostri anziani. Hanno distrutto i nostri sogni e la nostra pace e questo non può più continuare ma come nel 1789, questi grassi maiali pensano che non succederà nulla e potranno proseguire con i loro furti e malversazioni. Uniamoci e caccimo TUTTI i vari Alfano,Bersani, casini,napolitano,sono tutti alleati nel derubare la povera gente. Uniamoci fratelli d’italia fuori i barbari,

  19. quello che diciamo oggi non serve, tanto i politici non leggono gli insulti che tutti noi gli mandiamo, altrimenti qualcosa di concreto positivo lo avevano fatto.
    Mi rivolgo al popolo italiano che ancora è andato a votare persone che sono li attaccate alle poltrone come i partiti i PD PDL e consociate vicino a questi,(Ma ancora andate a votare questi stronzi?)
    Meglio non votare o votare qualcuno che con questa gente non centra niente, tipo? Meglio un comico che un politico almeno ci fa’ sorridere nell’amarezza tanti saluti atutti

  20. Tutto quello che è stato scritto sull’argomento politici è vero e giusto.
    Credo che oltre a diminuire gli stipendi dei nostri parlamentari, si dovrebbe diminuire il NUMERO dei nostri deputati e senatori. Cosa dobbiamo farci con tutti questi elementi se alla fine a decidere sono sempre gli stessi, e alle riunioni non ci vanno quasi mai. Ma a fine mese sono sempre attenti a controllare se il salario è entrato nel conto. Un’altra vergogna: perchè avere senatori a vita, a cosa servono, oltre a farci spendere altri soldi?
    Credo che per risolvere qualcosa, ai nostri parlamentari dovrebbe essere proibito di fare qualsiasi altro lavoro, tipo professore, avvocato, e ancor più medico. I medici “politici” in periodo elettorale, rimandano le visite perché impegnati in convegni e salotti politici. E il paziente!!!!
    Chiunque vuole entrare in politica deve lasciare qualsiasi altro lavoro, dovrebbero avere una licenza, e se,in caso non riescano ad entrare in politica o finisce il mandato potranno riprendere il loro vecchio lavoro.
    Dovrebbero avere solo lo stipendio parlamentare e meritarselo!!!!

  21. un noto personaggio ha affermato che siamo un popolo di servi e di ladri.questa affermazione merita veramente molta attenzione. ma noi pensiamo veramente di cambiare questa italia marcia con il voto? ma dov’e’ l’equita’ quando vedi la corruzzzione,le ruberie,il distacco di questi politici che ci stanno portando alla rovina. ma cosa aspettiamo?

  22. Ma è possibile che pure al tgcom mi devo ritrovare quelli de il manifesto che campano da decenni a sbafo coi soldi dei contribuenti. E’ proprio vero che cane non mangia cane. CHE IL MANIFESTO FALLISCA!! Andranno a fare i comunisti in tv . Sono solamente TRADITORI DELLA PATRIA . Hanno succhiato il sangue con il fondo dell editoria.

  23. Se non ci togliamo tutte le zecche di dosso (un lavoraccio !) e non facciamo ripartire il paese da capo, non nasceranno mai in italia persone che possano, non dico pensare a ridursi i propri anacronistici privilegi, ma almeno smettere di rubare

  24. Avv Giuseppe Guzzetti è stato anche presidente delle Ferrovie Nord Milano…non dimenticarti che ha anche questa pensione…
    Buon lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *